Premio “Strike! Storie di giovani che cambiano le cose”, c’è tempo solo fino al 25 ottobre per partecipare

1' di lettura 20/10/2021 - C’è tempo solo fino al 25 ottobre per partecipare al premio “Strike! Storie di giovani che cambiano le cose”, dedicato ai giovani tra i 18 e i 35 anni, che quest’anno, nella sua sesta edizione, dal Trentino- Alto Adige si allarga in via sperimentale anche a Veneto e Lombardia. In palio ci sono premi in denaro per i primi 3 classificati, mentre i 10 finalisti potranno partecipare in autunno a un laboratorio di storytelling e a un corso di public speaking, entrambi online.

Per partecipare va compilato il form sul sito www.strikestories.com. Il passo successivo è realizzare un breve videomessaggio della durata massima di 5 minuti che racconti il proprio strike, un traguardo di cui andare orgogliosi e che possa diventare fonte di ispirazione per altri giovani. La clip va inviata a info@strikestories.com per essere valutata da una giuria composta da esperti e personalità di spicco nel mondo giovanile. Saranno selezionati tre vincitori che riceveranno un riconoscimento di mille euro ciascuno (più un riconoscimento extra per il primo classificato), a cui si aggiungono il premio del pubblico di 500 euro e il premio “Storytelling” riservato alla migliore esposizione della serata finale. Nel corso della serata finale di sabato 18 dicembre allo Smart Lab di Rovereto gli sponsor consegneranno ulteriori riconoscimenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2021 alle 12:05 sul giornale del 21 ottobre 2021 - 131 letture

In questo articolo si parla di cultura, veneto, regione Veneto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpqk