Gdf sequestra 147 mila prodotti natalizi e souvenir

1' di lettura 22/12/2022 - La Guardia di Finanza di Venezia sta intensificando ulteriormente il dispositivo di controllo nell’intera provincia sui prodotti commercializzati durante il periodo natalizio.

I militari della Compagnia Pronto Impiego di Venezia, nel corso di tre controlli eseguiti presso negozi di vendita al pubblico situati a Mestre, Marghera e Quarto d’Altino, gestiti da soggetti stranieri, hanno sottoposto a sequestro oltre 128.000 prodotti per il Natale, tra cui moltissime decorazioni per la casa, risultate non conformi agli standard di sicurezza previsti dalla normativa nazionale e Europea, oltreché privi delle informazioni minime, in lingua italiana, sulla loro composizione e sulle precauzioni d’uso. Analogamente sul Centro Storico di Venezia e sulle maggiori isole sono in corso controlli da parte dei militari del 1° Nucleo Operativo Metropolitano che hanno sinora portato al sequestro di oltre 17.000 prodotti posti in vendita in violazione alle norme del Codice del consumo, tra cui oggetti in vetro per i turisti e addobbi natalizi, in quanto risultati privi di etichette e mancanti anch’essi delle condizioni minime previste dalle norme sulla sicurezza dei prodotti.






Questo è un articolo pubblicato il 22-12-2022 alle 14:25 sul giornale del 23 dicembre 2022 - 84 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dJVD





logoEV
qrcode